sito ufficiale di roberta angelilli

Sei in: Home »

Il Vicepresidente del Pe Angelilli ha incontrato a Bruxelles la mamma della piccola Denise Pipitone

Il Vicepresidente del Pe Angelilli ha incontrato a Bruxelles la mamma della piccola Denise Pipitone

 

Il Vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli ha incontrato a Bruxelles Piera Maggio, la mamma della piccola Denise Pipitone scomparsa sei anni fa a Mazara del Vallo.

I funzionari della Commissione europea che si occupano di minori scomparsi, hanno dato il massimo sostegno al progetto della mamma di Denise, che ha proposto di avviare una task force internazionale in grado di attivarsi tempestivamente in caso di scomparsa di un minore. Inoltre è stata richiesta la costituzione di un nucleo operativo unico europeo per la ricerca dei bambini attraverso i mezzi di comunicazione, oltre a capillare e permanente diffusione delle immagini del bambino tramite sms, mms, televisione, internet… così da sensibilizzare milioni di persone in tempi rapidissimi.

“Ogni giorno centinaia di bambini scompaiono in Europa e nel mondo. Sebbene la maggior parte dei bambini venga ritrovata nelle prime 24 ore, molti riescono a tornare alle loro case e alle loro vite dopo molto tempo, altri non verranno mai più ritrovati. Sono molte le iniziative poste in atto a livello europeo che devono essere difese ma soprattutto rafforzate per prevenire e contrastare il fenomeno. Proprio oggi il Commissario Reding ha richiamato gli Stati Membri, ad attivare il numero unico europeo 116000 per segnalare i casi di bambini scomparsi. La linea è attualmente è attivo in 13 paesi, tra cui l’Italia ed è uno strumento fondamentale soprattutto nelle prime ore della scomparsa del bambino”: ha dichiarato il Vicepresidente del Pe Angelilli.
 

Galleria Fotografica: Conferenza stampa minori scomparsi
 
archivio | inizio pagina | condividi questo articolo